Smooth Gallery

Lo zinco PDF Stampa E-mail

Lo Zinco è un elemento essenziale e un cofattore fondamentale per oltre 100 enzimi nel corpo umano.

Lo Zinco è indispensabile per la corretta sintesi del DNA, per il controllo dello stress ossidativo e per mantenere pelle, capelli, unghie e ossa sani.

Questo minerale regola anche le funzioni del sistema immunitario e del sistema endocrino e in particolare è importante per la fertilità maschile.

Per finire, lo Zinco è utile nel metabolismo di carboidrati, proteine e grassi, per il mantenimento delle funzioni cognitive e nella regolazione dell'equilibrio acido-base.

La dose giornaliera raccomandata è di 10 mg. Gli uomini hanno un fabbisogno leggermente più alto rispetto alle donne che però necessitano di più Zinco durante la gravidanza e ancora di più durante l'allattamento.

Gli alimenti più ricchi di Zinco sono fegato, carne rossa, ostriche, lievito di birra, formaggi, cioccolato fondente, semi di zucca e tuorlo d'uovo.

Com'è facile immaginare spesso le diete strettamente vegetariane o vegane non garantiscono un corretto apporto di Zinco e può essere utile garantirne allora una integrazione.

Entrando nel dettaglio ecco la dose giornaliera media raccomandata suddivisa per età e sesso:

Età Dose giornaliera
raccomandata
Bambini 1-3 anni 3 mg
4-6 anni 5 mg
7-10 anni 8 mg
Maschi 11-14 anni 9 mg
15-17 anni 11 mg
Femmine 11-14 anni 9 mg
15-17 anni 9 mg
Maschi oltre i 17 anni 11 mg
Femmine oltre i 17 anni 8 mg
Donne in gravidanza 11 mg
Donne durante l'allattamento 13 mg

L'utilizzo di integratori di Zinco può essere molto utile se la propria alimentazione è povera di alimenti che lo contengano o in caso di aumentato fabbisogno, come ad esempio nella prevenzione delle malattie invernali o in acuto durante un forte raffreddore, per migliorare la salute e la bellezza di pelle e capelli o per aumentare la fertilità.

È importante ricordarsi che l'integrazione di un singolo minerale nel medio-lungo periodo può portare a carenze relative dei minerali correlati ed è bene quindi fare riferimento al proprio medico di fiducia per avere consigli personalizzati.

Driatec utilizza in tutti i suoi integratori lo Zinco pidolato, adatto anche a vegetariani e vegani, che ne permette un'elevatissima biodisponibilità, abbinandolo a Manganese e Rame in modo da sfruttare le sinergie d'azione ed evitare eventuali squilibri.