Smooth Gallery

Arrivati i nuovi Oximix +: cosa è cambiato PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Vietti   

oximix+ 2012

La linea di integratori creata per dare al nostro organismo i minerali migliori per rafforzare, mantenere ed utilizzare al meglio le nostre difese naturali. Da oggi le formule rivisitate per renderli più gradevoli al gusto pur mantenendo le caratteristiche di efficacia e qualità.

» Schede Oximix

La versione precedente dei prodotti aveva una concentrazione che conferiva loro un gusto troppo intenso di minerali.

Inoltre, dopo che siamo stati costretti a sostituire il rame oxiprolinato con il rame gluconato, ci sono stati segnalati diversi casi di nausea dopo l'assunzione mattutina. Il problema veniva risolto assumendo il prodotto nelle ore pomeridiane e accompagnandolo con un succo o una spremuta di frutta.

Tutto questo ha però scoraggiato parecchie persone a continuare ad assumere i prodotti e in molti ci hanno chiesto di riportare le formulazioni ad avere un gusto apprezzabile e accettabile da tutti.

Il problema nasceva dal fatto che eravamo abituati a dosaggi da oligolemento, fin dall'inizio molto efficaci, e che adesso eravamo e siamo obbligati ad utlizzare dei dosaggi molto più alti.

La soluzione era trovare un dosaggio che fosse legalmente utilizzabile come integratore, che mantenesse le caratteristiche di efficacia e che rendesse i prodotti utilizzabili da tutti con piacere.

Ovviamente non abbiamo messo in conto di ricorrere ad aromi artificiali, dolcificanti ecc.

Ci siamo riusciti!

I dosaggi dei minerali

Abbiamo portato i dosaggi dei minerali a coprire il 15% della razione giornaliera raccomandata, un livello che, vista la particolare degli oxiprolinati e degli altri minerali utilizzati, ci permette e garantisce un apporto più che efficace nell'attivazione enzimatica e allo stesso tempo evita qualsiasi sovraccarico.

Il problema del rame

Abbiamo sostituito il rame gluconato (causa dell'effetto nausea anche a basso dosaggio) con il rame bisglicinato, una forma abbastanza simile agli oxiprolinati. In questo caso lo ione minerale è legato alla glicina (un aminoacido organico come la prolina e anche lei funzionale alla ricostruzione del collagene).

Anche questa forma di rame permette di evitare sovraccarico, usa la via degli aminoacidi per essere assimilata, quindi è molto veloce, ed è perfettamente compatibile con gli oxiprolinati.

L'altra caratteristica fondamentale è che non provoca senso di nausea.

Il sapore del magnesio

L'altro problema era l'utilizzo del magnesio pidolato che ai dosaggi minimi consentiti conferiva un sapore ancora troppo intenso e amarognolo.

La soluzione è stata di inserire in formula il magnesio ascorbato, in modo da dichiararlo come apporto di vitamina C e mantene un livello di magnesio di supporto alla formula ma non invasivo dal punto di vista del sapore.

Il magnesio ascorbato mantiene le proprietà di efficacia e di facilità di assorbimento per noi indispensabili, e nelle formule rimane comunque una dose importante di oxiprolina in modo da sfruttarne le caratteristiche.

Aumento della concentrazione di glicerolo

L'ultimo tocco è stato aumentare la percentuale di glicerolo naturale che conferisce quel sapore leggermente dolce degli oxiprolinati.

Dopo tantissime prove e campionature siamo arrivati a delle formulazioni che riteniamo assolutamente accettabili, anzi, in alcuni casi non bisogna farsi prendere la mano, perché sono proprio buoni.

Adesso i prodotti, presi uno dopo l'altro a digiuno la mattina alle 6, appena svegli, non danno alcuna sensazione di fastidio o nausea.

Ho voluto provarlo personalmente, anche se la dose era un po' esagerata, ma volevo togliermi ogni dubbio.

Nomi e claims

Un'altra cosa che ci è stata chiesta da più persone è quella di far capire a cosa serve il prodotto.

Non è facile scrivere delle indicazioni che siano accettabili in un momento in cui tutte le indicazioni e le normative sui claims vengono aggiornate con una frequenza snervante. Quindi abbiamo aggiunto al numero del prodotto un nome che potesse dare un'idea dell'utilizzo.

Inoltre, rispetto agli ingredienti utilzzati abbiamo potuto dare una indicazione d'uso secondo le normative attuali.

Siamo abituati al fatto che le normative cambiano e che è possibile che dovremo nel futuro modificare ulteriormente delle diciture, ma tant'è. Quando sarà necessario faremo le modifiche.

Le modifiche dei singoli prodotti

Abbiamo apportato a tutte le formule i cambiamenti spiegati sopra, ma in alcuni casi abbiamo colto l'occasione per portare modifiche più sostanziali.

L'Oximix 2+ aveva in formula il Resveratrolo. Purtroppo non siamo riusciti a renderlo piacevolmente bevibile in forma liquida. Molti ci hanno segnalato che l'aspetto era molto poco invitante e non si poteva dare loro torto.

Nella formula nuova che si chiama Oximix 2+ Antioxidant il Resveratrolo è stato sostituito con Mirtillo nero e Vite rossa il cui apporto di antiossidanti permette di assumere in una volta sola i catalizzatori degli antiossidanti endogeni (quelli che produce il nostro organismo) e degli antiossidanti esogeni. In questo modo abbiamo un doppio effetto, tamponamento dello stress ossidativo e stimolo alla reazione antiossidante interna.

L'altro vantaggio dell'utilizzo del Mirtillo nero e della Vite rossa è il loro sapore.

Il colore invece che biancastro è diventato blu scuro e il sapore... attenzione a non superare la dose consigliata!

L'Oximix 4+ è l'unico in cui è stata conservata la presenza del magnesio oxiprolinato, questo perchè è parte fondamentale della formulazione.

Avendo solo il manganese come altro minerale ed avendo in formula anche il Biancospino e l'Arancio dolce, il prodotto risulta e rimane gradevole.

Adesso il nome completo è Oximix 4+ Relax.

L'Oximix 5+ ha introdotto un nuovo componente: il Gingko biloba.

Il prodotto ora si chiama Oximix 5+ Circulation.

L'efficacia del Ginkgo biloba, del Meliloto e dell'Arancio dolce, incrementata dalla presenza di oxiprolinati e della vitamina C, fanno dell'Oximix 5+ Circulation un prodotto ancora più completo.

L'Oximix Multi+ Complete è stato forse il prodotto più difficile da trasformare.

Abbiamo dovuto sostituire il Calcio e il Magnesio pidolati con Calcio e Magnesio ascorbati. Abbiamo ridotto le concentrazioni di alcuni minerali e abbiamo aggiunto della liquirizia per mitigare il sapore dei minerali.

La liquirizia viene indicata in etichetta come "aroma naturale di liquirizia" e non come "liquirizia pura", questo perché ha un dosaggio per il quale fornisce il suo caratteristico sapore ma non ha alcuna interazione con la pressione arteriosa.

Il prodotto non è "buono" come possono esserlo il 3+ o il 2+, ma è perfettamente assumibile senza diluirlo e non crea fastidi nonostante la elevata concentrazione generale di minerali nella formula. Io personalmente lo trovo buono e lo bevo anche dopo aver corso per riprendermi dalla perdita di minerali e per stimolare e nutrire tutti i sistemi antiossidanti.

La nuova linea di Oximix e le caratteristiche

Abbiamo quindi a disposizione una NUOVA linea di integratori.

Ognuno di questi prodotti risponde ad un'esigenza diversa ma allo stesso tempo conserva le caratteristiche di base che rendono i prodotti Driatec particolari e unici.

Abbiamo in tutte le formulazioni l'oxiprolina che rende il prodotto sicuro, efficace e maggiormente biodisponibile rispetto agli altri. In più l'organismo prende solo quello che gli serve e lo porta dove gli serve. Non si provocano sovraccarichi nè inibizioni di assorbimento dal cibo.

Ogni formula è studiata per non creare squilibrio e per cercare di aumentare, stimolare e stabilizzare le funzionalità regolari dell'organismo. Allo stesso tempo viene dato uno stimolo di attivazione dei sistemi endogeni nel caso in cui fossero bloccati o sopiti.

Il tipo di formulazione permette l'ingresso immediato dei minerali nei mitocondri, il che significa che basta pochissima quantità per attivare gli enzimi antiossidanti, che se non sono efficenti creano uno squilibrio ossidativo che si autoalimenta.

I vantaggi

I vantaggi di queste caratteristiche sono molteplici:

  • Poter assumere una formulazione sicura, in modo continuativo, senza rischio di sovraccarico.
  • La perfetta compatibiltà con l'utilizzo di altre terapie.
  • Oggi anche la serenità che il prodotto sia buono al gusto.
  • La sicurezza di ottenere i risultati e la semplicità di avere sette formulazioni che coprono la maggior parte delle esigenze.
  • La possibiltà di abbinare l'utilizzo contemporaneo di due o più prodotti, senza rischio di sovradosaggio e con la serenità dell'efficacia, data da più di vent'anni di esperienza sugli oxiprolinati e dagli studi scientifici pubblicati in tutto il mondo.
  • Un impatto economico assolutamente basso rispetto alla media, soli 22,00 euro a flacone, con una durata di 40 giorni.

La reperibilità

I prodotti sono reperibili in tutte le farmacie e in alcune erboristerie. È possibile chiedere un Oximix e i grossisti possono consegnare il giorno stesso o il giorno dopo.

Un'ultima cosa, abbiamo modificato il codice nelle banche dati delle farmacie. Sulle schede prodotto che le farmacie vedono a computer c'è indicato che i vecchi Oximix sono sostituiti da dei codici nuovi. Se vi dicessero che il prodotto non è più in commercio suggerite di guardare con cosa è stato sostituito e troveranno il codice del nuovo Oximix.

Se aveste ulteriori problemi non esitate a contattarci, anche se i prodotti sono già in distribuzione e stiamo sostituendo le rimanenze con quelli nuovi.

Io sono personalmente molto contento di come sono venute le nuove formulazioni e sono convinto che piaceranno molto anche a voi.

Le schede dettagliate dei singoli prodotti sono disponibili al link qui sotto:

» Schede Oximix

Cordiali saluti

Daniele Vietti
Amministratore unico
Driatec srl